Corso di Cucina Toscana Virtuale #5

Un secondo succulento: il cinghiale alla cacciatora.

cinghiale-alla-cacciatora- Presa da Odealvino

Quinta Puntata: il Cinghiale alla Cacciatora

Lo chef Claudio Bovicelli ci svela oggi il segreto per realizzare un piatto gustoso… da leccarsi i baffi: il Cinghiale alla Cacciatora, un classico della cucina Maremmana.

La lunga preparazione sarà abbondantemente ricompensata dal sapore inconfondibile di questo piatto.

 

Tempo: 3 ore circa

Difficoltà: Semplice

 

-Taglia a cubetti di 3 centimetri per lato 1 chilo di polpa di cinghiale 

-Rosola la carne in una casseruola con olio extravergine d’oliva e un battuto di sedano, carota, cipolla, salvia, alloro, rosmarino e aglio. Aggiungi sale e pepe.

-Versa un bicchiere di vino rosso, fallo evaporare e aggiungi 400 grammi di pomodori pelati ben strizzati o passati con il passaverdure (non frullarli o diventeranno troppo acquosi).

-Copri, abbassa la fiamma e cuoci per almeno 2 ore. Il tempo esatto di cottura dipende dalla quantità della carne.

 

I consigli dello chef Claudio:

“Per accompagnare il cinghiale alla cacciatora consiglio senz’altro un vino ben strutturato, rotondo, dal tenore alcolico sviluppato, come il Morellino Riserva Le Sentinelle della Fattoria Mantellassi”

 

Provatelo, poi raccontateci i vostri risultati sulla nostra pagina Facebook!

 

E per un corso di cucina… live, chiamaci allo 0564/507219 e prenota!

• Copyright ©2009 Antico Casale di Scansano • Designed by Muse Comunicazione: Siti Internet per PMI e Promozione Web Marketing